Prestiti per giovani Webank: migliori offerte di Settembre 2021

Il 2021 è un anno difficile perché ha portato una serie di crisi economiche che hanno indubbiamente portato forti pressioni sull’economia italiana, soprattutto i giovani stanno affrontando una fase difficile. In effetti, i passaggi generazionali sono piuttosto costanti, quindi la disoccupazione giovanile è molto comune tra le persone sotto i 30 anni. Questo crea una serie di difficoltà per i giovani, che scoprono di dover pagare per le crisi e i debiti portati dalle generazioni più anziane, indipendentemente dal fatto che abbiano ritardato il problema.

Non tutti i giovani, però, sono disposti a rinunciare, infatti questa è parte integrante della società, caratterizzata da piena vitalità nella tipologia delle decisioni e delle attività prese. Poiché desiderano sempre essere liberati da determinati ambienti sociali o familiari, parteciperanno sempre a nuove esperienze e, nella maggior parte dei casi, non vogliono appartenere a loro.

Tuttavia, questo entusiasmo della nuova generazione può portare a decisioni sbagliate, soprattutto pericolose, che possono avere conseguenze spiacevoli per le loro finanze. Per questo vogliamo creare una guida speciale per i giovani che decidono di richiedere un prestito a Webank.

Avrai sicuramente modo di vedere quanto sia difficile richiedere un prestito ad una banca quando al prestito non è annessa alcuna garanzia, ma Webank offre due efficaci opzioni per i prestiti legati alla tua formazione. Quest’ultimo è un ottimo investimento, considerato da molti il ​​più sicuro e redditizio.

Le diverse opzioni che offre Webank

Webank offre a sua disposizioni diversi prodotti. Ci limiteremo ad offrire una panoramica generale, per ulteriori approfondimenti si può visitare il sito ufficiale della banca.

Fido Webank

La banca dice di offrire maggiore flessibilità tramite di esso, al conto corrente, sarà sufficiente collegarvi il proprio stipendio e l’importo massimo sarà di 5 mila euro, con un tasso del 4,50% variabile. Il vantaggio è rappresentato dal fatto che non vi sono costi di attivazione e tanto meno di gestione.

Prestito Webank

Questo è posto al fine di poter finanziare eventuali spese personali o simili e può arrivare fino ad un importo di 10 mila euro, la cui restituzione può essere effettuata in 6 oppure fino a 60 mesi.
Il tasso è del 7% fisso ma non vi sono spese di attivazione oppure di gestione.

Vi è anche un’opzione più large di prestito WeBank che può arrivare fino a 30 mila euro, con una durata che varia dai 18 fino ai 120 mesi. Il tasso è fisso all’8% e anche in questo caso non si avranno spese di attivazione o di gestione.