Prestiti per giovani a Vibo Valentia: migliori offerte di Maggio 2021

La recente crisi da Coronavirus ha contribuito alla diffusione della disoccupazione giovanile e in particolar modo quest’ultimi sono la generazione che maggiormente subiranno gli effetti negativi della pandemia, dovuto dal fatto che l’economia periodicamente subisce delle crisi brevi, imminenti, che generano un crollo e che tuttavia richiedono molto tempo per la ricrescita e il riavvio della macchina economica. Quest’ultimo purtroppo è un ciclo in cui basta che cada una singola pedina e a cascata il resto subisce una caduta indiretta, risollevare poi ognuno di queste risulta assai lento e difficile.

Tuttavia i giovani sono il fenomeno che non decidono mai di mollare, hanno una vita dinanzi a loro solo da conquistare e non mancano occasioni in cui questi si mettono in gioco decidendo anche di effettuare delle decisioni ardue, trasferirsi in altre città, iniziare un percorso difficile e che richiede tempo per emergere. Spesso accade che per supportare le idee innovative di quest’ultimi, non si abbiano abbastanza fondi finanziari e per questo si ricorre ai prestiti che però paradossalmente, senza busta paga o un reddito, non si riesce in alcun modo ad ottenere, mentre laddove si riuscisse ad ottenerlo, i tassi d’interesse lo renderebbero estremamente sconveniente.

E’ per questo che abbiamo voluto creare questa mini guida per i giovani di Vibo Valentia, per far scoprire a quest’ultimi di una reale opportunità da non farsi sfuggire che è quella del contributo Resto al Sud. Quest’ultimo è un finanziamento statale per i giovani che decidono di avviare un’attività imprenditoriale nelle terre meridionali d’Italia. Ma non solo, anche gli stessi fondi europei mostrano una serie di agevolazioni per chi risiede al sud Italia e nello specifico a Vibo Valentia.

Resto al Sud: contributo statale

Questo è un contributo che può essere facilmente richiesto e bisogna specificare che non essendo un bando di gara non è soggetto a scadenze o simili. Questo può essere facilmente richiesto da chiunque non abbia ancora compiuto 46 anni e decide di avviare un’attività imprenditoriale a Vibo Valentia o in Calabria. Si deve essere residenti da almeno due mesi.

Il contributo ammonta a 50 mila euro per le ditte individuali mentre 200 mila per le società composte da almeno 4 persone.

Fondi europei: bandi di gara

Questi sono dei bandi di gara che vengono aperti e chiusi periodicamente, tuttavia non farti sfuggire il prossimo perché sono dei fondi molto convenienti, spesso a fondo perduto, il ché permettono di avviare un’attività d’impresa o professionale con molta facilità.

Articolo precedenteTreviso
Articolo successivoPrestiti a giovani con garante
Avatar
Sono uno studente laureando in Giurisprudenza, la cui passione per la scrittura mi accompagna sin dal liceo. Sono dirigente di due associazioni, la prima studentesca, la seconda socio-culturale. Mi impegno quotidianamente per migliorarmi e sono aperto a nuove esperienze che mi permettano di crescere, sia professionalmente che come persona. Da tempo sto maturando un progetto personale di accantonamento delle proprie entrate a fini previdenziali, creando dei fondi di risparmio da reinvestire nel mercato azionario.